lavaggi capelli estate

Come evitare lavaggi troppo frequenti in estate

In Estate la tentazione di lavare i capelli ogni giorno è fortissima, ma purtroppo questa abitudine può essere molto nociva per la nostra chioma. Nonostante il caldo, il sudore e l’umidità tendano a sporcare più rapidamente i nostri capelli, dei lavaggi troppo frequenti potrebbero renderli più deboli e sfibrati.

Ecco allora alcuni consigli per cercare di limitare i lavaggi durante i mesi estivi.

Prodotti specifici

I prodotti che usiamo durante tutto l’anno per la nostra haircare routine spesso non sono adatti alla stagione estiva. Con le temperature più elevate e l’incremento del numero di lavaggi è infatti consigliato scegliere prodotti nutrienti ma dalla texture più leggera, che evitino di appesantire e sporcare ulteriormente la chioma. Chiedete consiglio al vostro parrucchiere, sicuramente saprà consigliarvi i prodotti più adatti alla vostra tipologia di capello.

Scrub

Una buona abitudine estiva è quella di effettuare ogni tanto uno scrub del cuoio capelluto. Questa pratica ci consente infatti di eliminare le cellule morte, rimuovere lo sporco dalla cute assicurando una pulizia profonda e capelli puliti più a lungo.

lavare i capelli
Credits: Unsplash

Shampoo secco

Un prodotto che non può mancare nella vostra routine estiva è lo shampoo secco! Il suo utilizzo è infatti il rimedio perfetto per ritardare lo shampoo di un giorno, consentendovi di avere capelli puliti e ravvivare la piega in un attimo. Attenzione però, non deve mai essere inteso come sostituto dello shampoo vero e proprio!

Protezione solare

Umidità e temperature estive possono provare un’eccessiva produzione di sebo da parte della nostra cute, per questo il costante utilizzo di prodotti solari con protezione UV per capelli può aiutarci a mantenere la chioma idratata e nutrita, senza appesantirla eccessivamente.

Acconciature anti caldo

L’ultimo tips per non ricorrere allo shampoo quotidiano è quello di optare per le acconciature anti caldo. In Estate, via libera quindi a code, bun, chignon, trecce e a tutte quelle acconciature che possono consentirci di nascondere capelli non perfettamente puliti ed evitare una sudorazione eccessiva, con ulteriore appesantimento della chioma.

acconciature anti caldo
Credits: Unsplash

Leggi anche:

Estate 2020: le acconciature anti caldo

Beach Waves: come realizzare le onde effetto mare

Come avere capelli lisci e dire addio all’effetto crespo

Come far durare di più il tuo colore di capelli

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *