acconciature anti caldo

Estate 2020: le acconciature per combattere il caldo

Siamo ormai entrati nel pieno di questa estate 2020 e anche il caldo comincia a farsi sentire. Per questo, tutte noi siamo alla ricerca di un hair look che ci consenta di combinare stile a praticità e freschezza. Ecco quindi alcuni suggerimenti per acconciature alleate delle nostre giornate estive.

Chignon alto

Sempre gettonatissimo è lo chignon alto, ovvero quello posizionato centralmente nella parte alta della testa. Per questo, può essere realizzato solo dalle donne con capelli medio lunghi. In estate, è perfetta la sua versione messy, ovvero sapientemente spettinata!

Embed from Getty Images

Chignon basso

E’ il look adatto a qualsiasi occasione, dalla più formale alla più easy. Inoltre, questa tipologia di chignon è adatto a tutte le lunghezze, anche a coloro che possiedono una chioma medio-corta o corta. Inoltre si può portare sia nella versione tirata e composta, più adatta per un evento serale o formale, o nella versione messy perfetta per ogni occasione.  

Embed from Getty Images

Coda di Cavallo

Anche la coda di cavallo è un must per gli hair look estivi ed è perfetta con tutte le tipologie di capelli: lisci, mossi e ricci. Noi ti consigliamo di impreziosirla con un foulard!

Embed from Getty Images

Treccia

La treccia, nelle sue tante varianti, è un’altra delle acconciature perfette per l’estate perchè evita che i capelli stiano a contato con il collo e ci consente di rimanere ordinate per tutto il giorno.

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Leggi anche:

beach waves capelli

Beach Waves: come realizzare le onde effetto mare

Come ogni estate, tornano di gran moda le beach waves, ovvero quel bellissimo effetto che viene dato ai capelli dal mare, dalla salsedine e dal vento dopo una giornata in spiaggia. Si tratta di morbide onde, spesso disordinate, e rese ancora più belle dalle naturali schiariture provocate dal sole.

Quella delle beach waves è una tendenza che resiste da diversi anni, forse anche perchè sono pratiche e facili da realizzare sulla maggior parte dei capelli. Inoltre, soprattutto in estate, ci consentono di salvare il nostro look quando il caldo eccessivo ci rende impossibile realizzare e mantenere una piega perfetta!

Scopriamo quindi insieme come realizzare delle bellissime beach waves anche a casa!

Credits: Framesi

Il segreto per riprodurre l’effetto beach waves è quello di ricorrere all’uso di un SEA SALT SPRAY, ovvero uno specifico spray al sale marino. Questo particolare ingrediente, infatti, ci consente di ricreare sulla chioma delle onde naturali e voluminose donando anche un effetto opacizzante grazie al quale anche i capelli più fini acquistano corpo e spessore.

Credits: Framesi

Per ottenere il miglior risultato da questa tipologia di prodotto è necessario lavare i capelli e poi applicare il prodotto uniformemente sulla chioma ancora umida e lasciarla asciugare all’aria o, in alternativa, con il diffusore così da ottenere un risultato più naturale. Lo spray può essere applicato anche sui capelli asciutti per un effetto volumizzante ma più ordinato.

Credits: Framesi

Leggi anche:

Come avere capelli lisci e dire addio all’effetto crespo
Come far durare di più il tuo colore di capelli
Come curare e proteggere i capelli in estate
I tagli corti per l’estate 2020

capelli lisci

Come avere capelli lisci e dire addio all’effetto crespo

La soluzione per avere capelli lisci e dire addio all’effetto crespo esiste e si chiama TRATTAMENTO ALLA CHERATINA! Grazie a questa tipologia di trattamento il capello viene nutrito e riparato dall’interno. Il risultato? Una chioma idratata, lucida, morbida e setosa. Inoltre, un altro vantaggio del trattamento è la protezione dagli agenti esterni, come la tanto temuta umidità.

Credits: Unsplash

La cheratina è una proteina naturale prodotta dal nostro corpo che costituisce la sostanza principale dei capelli, oltre che di unghie e pelle. Con il passare degli anni però i livelli di cheratina presenti nella struttura del capello diminuiscono drasticamente causando una maggiore disidratazione e perdita di elasticità. L’obiettivo di questi trattamenti, che puoi effettuare esclusivamente in salone, è quindi quello di ripristinare i naturali livelli di cheratina presenti nel capello.

Grazie a questo trattamento donerai nuova vita alla tua chioma, lisciando i capelli, rendendoli più setosi e lucenti ed eliminando il tanto odiato ed antiestetico effetto crespo. Inoltre, anche lo styling risulterà molto più gestibile, assicurandoti ottimi risultati anche a casa.

Proprio per la natura del trattamento, non esistono particolari controindicazioni ma il nostro consiglio è quello di affidarvi e chiedere un parere al vostro parrucchiere di fiducia, soprattutto in presenza di capelli troppo fini che potrebbero soffrire un’eccessiva perdita di volume.

Gli effetti del trattamento purtroppo non sono definitivi ma hanno una durata che varia dai 3 ai 4 mesi e che può essere notevolmente prolungata mediante un costante utilizzo dei prodotti per il mantenimento domiciliare.

Credits: Unsplash

Leggi anche:
Come far durare di più il tuo colore di capelli
Come curare e proteggere i capelli in estate
I tagli corti per l’estate 2020

mantenere colore capelli

Come far durare di più il tuo colore dei capelli

Tutte le donne sognano di poter avere un colore dei capelli proprio come appena uscite dal parrucchiere, pieno, luminoso e intenso. Purtroppo però capita molto spesso che già dopo qualche settimana la chioma risulti più spenta e meno lucente. Questo spesso succede non a causa del colore che abbiamo realizzato, ma di come ce ne prendiamo cura a casa durante la nostra beauty routine.

Ecco quindi i nostri consigli per far risplendere le vostre nuance più a lungo e gli errori da evitare.

Prodotti specifici per capelli colorati

Per mantenere il vostro colore sempre brillante, affidatevi sempre a prodotti specifici, delicati con le molecole coloranti e forti contro le aggressioni esterne. Proprio come Morphosis Color Protect che, grazie alla corallina officinalis anti-sbiadimento, aiuta a prevenire lo scarico del colore dall’aggressione del sole, calore, e smog idratando e proteggendo il capello.

Credits: Framesi

No a lavaggi troppo frequenti ed acqua troppo calda

Evitate sempre di effettuare uno shampoo con acqua troppo calda, perchè questa tende a scolorire più velocemente i vostri capelli. Quindi se non vi è possibile sciacquare i capelli con acqua fredda, cercate almeno di utilizzarla tiepida.

Credits: Pexel

In estate usate una protezione solare

L’esposizione prolungata ai raggi solari tende a modificare il colore della vostra chioma, sia che questo sia naturale che cosmetico. Per questo il nostro consiglio è quello di proteggere sempre i capelli con prodotti con SPF durante l’esposizione al sole.

Credits: Unsplash

Limitate l’uso di piastra e ferro arricciacapelli

L’elevato calore degli strumenti di styling come piastra e ferro arricciacapelli può danneggiare la fibra del capello e contribuire quindi allo sbiadimento del colore. Se non puoi proprio evitare il loro utilizzo cerca di utilizzarli alla minima temperatura o, meglio ancora, affidati al tuo parrucchiere di fiducia che sicuramente adopererà tutte le accortezze per preservare i tuoi capelli.

Credits: Pexel

Leggi anche:

proteggere capelli estate

Come curare e proteggere i capelli in estate

Con l’arrivo della bella stagione tutti noi siamo più felici, ma purtroppo non possiamo dire la stessa cosa per i nostri capelli! L’estate è infatti un periodo di forte stress per le nostre chiome che, soprattutto se lunghe, colorate e crespe possono subire un netto peggioramento della loro salute.
Ecco quindi alcuni consigli per una giusta haircare routine estiva!

Credits: Pexels
  • Prepara i tuoi capelli allo stress estivo grazie ad una spuntatina per rinnovare le punte o ad un trattamento di ricostruzione da effettuare in salone che ti consente di  rinforzare i capelli riducendo il rischio di indebolimento dello stelo durante l’estate.
  • Al mare o in piscina assicurati di proteggere cute e capelli indossando sempre un cappello, una bandana o un foulard
  • Applica sui capelli prodotti solari specifici con SPF, come lo shampoo, il conditioner e lo spray della linea Morphosis Sun di Framesi che formulati senza filtri chimici, ma con un fitocomplesso bio organico, proteggono i capelli dai raggi UV in modo naturale.
  • Dopo ogni bagno risciacqua sempre i capelli con acqua dolce per eliminare eventuali residui di salsedine e cloro
  • Limita al massimo l’uso di fonti di calore come piastre, ferri e phon che potrebbero indebolire la struttura del fusto fino a spezzarlo. Ogni volta che puoi, quindi, lascia asciugare i tuoi capelli naturalmente, così da limitare l’effetto crespo e non stressarli.
Credits: Framesi

tagli corti estate 2020

I TAGLI CORTI per l’estate 2020

Le tendenze tagli per l’estate 2020 vedono protagonisti assoluti i capelli corti e cortissimi, che…

tornare dal parrucchiere dopo il covid

I consigli per tornare dal parrucchiere in sicurezza!

Finalmente il tanto atteso momento è arrivato e dopo più di due mesi potremo tornare a farci coccolare dal nostro parrucchiere di fiducia! Per moltissime donne, e non solo, il proprio parrucchiere è stata infatti una delle mancanze maggiori durante questo periodo di lockdown!
Considerando però la stretta vicinanza tra operatore e cliente che caratterizza questo servizio, è necessario essere a conoscenza di tutte le precauzioni necessarie per recarsi in salone in totale sicurezza.

Credits: Pexels

Ecco quindi cosa devi sapere prima di tornare dal tuo parrucchiere.

  • Presentatevi in salone esclusivamente se muniti di appuntamento e senza accompagnatori, il loro ingresso è consentito solo nel caso di minori e disabili.
  • Prenotate il vostro appuntamento telefonicamente e, già in fase di prenotazione, indicate tutti le tipologie di trattamento che vorrete effettuare, così da consentire al parrucchiere di programmare correttamente le tempistiche del vostro servizio.
  • Siate puntuali, così da permettere una corretta gestione di tutti gli appuntamenti.
  • Presentatevi in salone muniti di mascherina e di guanti e non dimenticate di igienizzarvi le mani con le soluzioni disponibili all’ingresso.
moda capelli estate 2020

Tendenze Capelli Primavera Estate 2020: BUCOLIKA

La quarta ed ultima tendenza per la primavera estate 2020 firmata Framesi è BUCOLIKA. Dare spazio alla Natura e lasciarla entrare nelle nostre vite può portarci fino ai paesaggi delicati e un po’ retrò delle vacanze in Provenza. Un’espressione semplice, bucolica (anzi Bucolika) della voglia di Natura che però non cade mai nel tranello della nostalgia tout court. Bucolika non è (o non è soltanto) bauli della nonna pieni di biancheria ricamata che profuma di lavanda; non si limita a riscoprire la poesia dei piccoli fiori di campo stampati su abiti leggeri; né si accontenta del candore del cotone e del lino ricamati a sangallo.

Credits: Framesi
Credits: Framesi
Credits: Framesi
Tendenze capelli estate 2020

Tendenze capelli Primavera Estate 2020: INDOCHINA

INDOCHINA è la terza tendenza per la Primavera Estate 2020 firmata Framesi. Questa collezione ci offre la possibilità di una fuga, più mentale che geografica, una fuga dalle nostre città congestionate, dalla contemporaneità e dai problemi che l’affliggono. Indo-China, in questo senso, ripercorre il fascino d’antan delle colonie francesi degli anni ’30 e ’40, offrendoci spunti stilistici interessanti e riempiendo i nostri occhi di immagini suggestive, che profumano di tè e di spezie, in cui ci pare di scorgere gli specchi d’acqua delle immense risaie, punteggiate da piccole figure con cappelli di paglia a cono e dove una giunca scivola lenta lungo il fiume Mekong.

Credits: Framesi
Credits: Framesi
Credits: Framesi
tendenze capelli estate 2020

Tendenze Capelli Primavera Estate 2020: SURVIVOR

SURVIVOR, la seconda tendenza di stagione firmata dai team stilistici Framesi, interpreta le paure di quanti, consci dei disastri che l’essere umano sta causando al pianeta, temono l’arrivo di catastrofi ambientali; una sorta di rivincita che la Terra si prenderebbe nei confronti dell’uomo. La loro parola d’ordine è “resilienza”, la capacità di resistere, adattandosi ai cambiamenti e alle sfide che la realtà imporrà da qui a un non meglio precisato futuro.

Credits: Framesi
Credits: Framesi
Credits: Framesi