capelli riga centrale o laterale

Capelli: riga centrale o laterale?

Scegliere dove portare la riga dei capelli è un aspetto fondamentale nella creazione del nostro hair look. La maggior parte delle donne, però, difficilmente la modifica nel corso degli anni e, proprio per questo, è importante esser certe di aver fatto la scelta che valorizza la nostra bellezza.

Nello scegliere tra riga centrale o laterale dobbiamo prendere in considerazione diversi aspetti come la tipologia di capelli, la loro attaccatura, il taglio, lo styling ma soprattutto la forma del nostro viso.

Riga centrale

Credits: Pexel

Nonostante la sua versatilità, la riga centrale è una scelta abbastanza insidiosa perchè rischia di evidenziare alcuni difetti del viso. La riga centrale richiede infatti simmetria ed equilibrio e proprio per questo non dona a tutti i visi. L’effetto ottico che provoca è di verticalizzare il volto, sottolineando gli zigomi ed esaltandone la simmetria. Per questo è, in linea generale, la scelta migliore per chi ha un viso tondo o quadrato. Meno consigliata invece per chi ha una forma del volto già allungata, una fronte alta o un naso importante.

Riga laterale

Credits: Pexel

La riga di lato, al contrario, è consigliata in tutti quei casi in cui è utile ammorbidire visi spigolosi, a diamante o triangolari. La riga laterale, più o meno profonda che sia, valorizza infatti i visi lunghi e rettangolari che necessitano di riproporzionare la loro forma in senso orizzontale. Ideale sulle chiome scalate, la scriminatura laterale dona un effetto molto glamour se scelta in versione profonda.



 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *