caduta capelli

Autunno e caduta dei capelli

Ogni anno quando arriva il cosidetto “periodo delle castagne” molti di noi si trovano a dover fare i conti con la caduta dei capelli. E’ infatti ormai un dato certo che durante la stagione autunnale si verifichi una maggior perdita. Cerchiamo di capirne i motivi.

Perchè in autunno cadono i capelli?

La caduta dei capelli tipica del cambio di stagione, ed in particolare del passaggio tra estate ed inverno, è un fenomeno fisiologico che colpisce sia gli uomini sia le donne ed è solitamente dovuto ad uno stress ossidativo, ovvero ad un’alterazione della qualità dell’ambiente intorno al bulbo, che agisce sui capelli indebolendoli.

caduta capelli
Credits: Pexels

Come possiamo prevenire questo fenomeno?

  1. Mantenendo uno stile di vita sano e un’alimentazione equilibrata che favorisca l’assunzione di vitamine e nutrienti – come le vitamine del gruppo B, zinco e ferro – utili a stimolare la ricrescita dei capelli.
  2. Evitando lavaggi troppo frequenti che possono provocare un ulteriore indebolimento e limitando l’uso di fonti di calore aggressive come piastre e arricciacapelli che possono rovinarli e danneggiarli.
  3. Scegliendo prodotti specifici per la vostra tipologia di cute e capello. La scelta di uno shampoo specifico è fondamentale per prevenire la perdita di capelli e assicurarci una chioma sana.
caduta capelli
Credits: Unsplash

Come contrastare la caduta?

Nel caso di soggetti predisposti alla caduta o quando il fenomeno è già in corso, è utile intervenire con trattamenti e integratori specifici contenenti vitamine, antiossidanti e nutrienti che stimolano il microcircolo rendendo l’ambiente bulbare sano e favorevole alla crescita di capelli forti e in salute.

Shampoo, fiale e lozioni specifiche vanno applicati direttamente sul cuoio capelluto in modo da essere assorbite a livello follicolare e agiscono favorendo la microcircolazione e stimolando la ricrescita del capello.

L’assunzione di specifici integratori alimentari in grado di apportare vitamine, minerali e amminoacidi per via orale permette di incrementare ulteriormente l’efficacia dei trattamenti e di ottenere ottimi risultati.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *